Sport, Medicina, Prevenzione presso la sede delle Acli a Bologna.

In qualità di ortopedico, parlerò dei benefici dell’Attività Sportiva e della necessità di favorire l’attività interdisciplinare di Associazioni, Fondazioni, Università, Realtà Aziendali ed Enti Pubblici per promuovere nuove strategia di prevenzione.

Individuare i fattori di rischio che costringono lo sportivo a interrompere la propria attività rappresenta il complesso lavoro di chi come noi si occupa di tutti i giorni delle patologie a carico del sistema muscolo scheletrico.

Agli Studenti del Dipartimento di Scienze per la Qualità della Vita dell’Università di Bologna che frequentano i nostri corsi e ai professionisti che partecipano ai corsi di alta formazione organizzati dalla Fondazione Carlo Rizzoli per le Scienze Motorie insegnamo che: “solo rimuovendo il fattore di rischio è possibile prevenire l’insorgenza della patologia e svolgere l’attività sportiva in assoluta sicurezza e benessere”.

Un ringraziamento alle Acli, in particolare al Presidente Filippo Diaco e alla Dott.ssa Chiara Pazzaglia, per avermi invitato e per darmi la possibilità di trasferire questo importante messaggio.

Molto bene. Un evento che certamente getterà basi importanti per nuove strategie in ambito della prevenzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *