Mission

senza-titolo

L’Associazione Medici in Centro interdisciplinare opera nel pieno rispetto dei principi della dignità e della uguaglianza di tutti gli esseri umani e tende a favorire la cooperazione nazionale e internazionale nella promozione e nell’incoraggiamento del rispetto dei diritti dell’uomo e delle libertà fondamentali per tutti senza distinzione di ideologia politica, razza, colore della pelle, sesso, orientamento sessuale, lingua e religione. L’attività specifica dell’Associazione, a finalità di solidarietà sociale, d’integrazione culturale e di cooperazione a favore dei paesi in via di sviluppo senza fini di lucro, consiste nel favorire il miglioramento delle condizioni psico-fisiche del Paziente, considerato come un essere umano sofferente, durante l’iter clinico, diagnostico, terapeutico assistenziale, riabilitativo e preventivo a domicilio o all’interno di strutture sanitarie (pubbliche, private, private-convenzionate) nazionali e internazionali.

Inoltre, l’Associazione si adopera ideando, condividendo, e sostenendo progetti nazionali e internazionali per la difesa della “Carta Europea dei Diritti del Malato” nei suoi singoli punti:

1-Diritto a misure preventive

2-Diritto all’accesso

3-Diritto all’informazione

4-Diritto al consenso

5-Diritto alla libera scelta

6-Diritto alla privacy e alla confidenzialità

7-Diritto al rispetto del tempo del Paziente

8-Diritto al rispetto dello standard di qualità

9-Diritto alla sicurezza

10-Diritto all’innovazione

11-Diritto a evitare le sofferenze e il dolore non necessari

12- Diritto a un trattamento personalizzato

13- Diritto al reclamo

14- Diritto al risarcimento.

Il motto dell’Associazione è:

Quando curi una malattia puoi vincere o perdere, ma quando ti prendi cura di una Persona, vinci sempre! (Patch Adams)”.

 

ULTIMO EVENTO ORGANIZZATO: EXPOSANITA’ 2018